Pagine Ebraiche Marzo 2019 – Adar 5779

Pagine Ebraiche Marzo 2019 – Adar 5779

 

Pagine Ebraiche info

olaszmagyar   Üzenet lefordításaKikapcsolás a következő nyelvhez: olasz


Per sfogliare il pdf di Pagine Ebraiche di Marzo 2019, clicca qui
Fiume, Lugano, San Marino: tre realtà vicine, legate all’Italia per motivi storici, culturali e linguistici ma assai poco conosciute. L’impegno di piccoli nuclei ebraici in prima linea per mantenere un presidio di identità, il confronto aperto con la società, la memoria di un passato in qualche caso segnato da ombre davvero pesanti. Analogie e peculiarità raccontate dai protagonisti del presente, nel dossier Oltreconfine pubblicato sul numero di marzo di Pagine Ebraiche in distribuzione. Un giornale ricco di spunti, dalla sfida della solidarietà che vede l’UCEI e le Comunità locali protagoniste di vari impegni, alla demolizione di alcune pericolose fake news sulla figura di George Soros in un testo condiviso dallo stesso filantropo di origini ungheresi con Pagine Ebraiche.
L’intervista del mese è allo scrittore triestino Mauro Covacich, che racconta il segno che le pagine del Diario di Anne Frank hanno lasciato su di lui e parla del suo ultimo libro, Di chi è questo cuore. “Il cuore è la sede della nostra vita e del nostro amore. – spiega lo scrittore – Ma anche della nostra capacità di sentire il mondo. Della nostra capacità di esserne testimoni. Anch’io, che non sono reduce di niente, per quanto possibile voglio essere un testimone”.
Grande l’attenzione anche alla realtà israeliana, con uno scenario in forte evoluzione in vista della prossima sfida elettorale. Da Parigi a Praga: nuovi impegni per far rete, anche contro l’odio. E molti sono gli spunti di queste ultime settimane di grande cinema, che hanno premiato la creatività di Israele – tra cui l’Orso d’Oro a Nadav Lapid e al suo Synonymes – e riaffermato l’importanza di alcuni valori comuni.
Nelle pagine dedicate allo sport Giovanni Bloisi, il ciclista della Memoria, ci guida invece nella sua ultima affascinante prova: un viaggio a pedali che ripercorrerà l’itinerario di Enrico Levi, partigiano e costruttore di speranza attraverso l’Aliyah Bet.

Se lo desideri, puoi leggere Pagine Ebraiche, Italia Ebraica e DafDaf dallo schermo di un computer, sulle applicazioni destinate ai tablet e agli smartphone, nello sfogliatore elettronico interno al mondo di Facebook. Per riceverlo direttamente a casa tua, segui le istruzioni sul sito moked.it/paginebraiche/abbonamenti/